1. Home
  2. Mini guida: cucina a vista

Mini guida: cucina a vista

Oggi non ti parlerò di uno stile, ma di quegli oggetti che aiutano a definire una cucina “stylist” & “cool” 😎.

Ho scelto degli oggetti che stanno benissimo in bella mostra in cucina e anche non troppo ingombrati!

cenare con la cucina a vista

 

Certo il frigorifero SMEG, con la sua linea bombata è ICONICA è il desiderio di chi ha una cucina a vista (hai una cucina a vista?), ma non sempre c’è spazio per metterlo…

E’ ora di mettersi a tavola, GNUM 😋, ma se hai una cucina a vista o abitabile troverai queste 4 idee ottime anche per la cena di tutti i giorni. Sarà tutto più facile!

1. Il dettaglio di una bella tavola imbandita in modo informale

Te lo dico se me lo chiedi: ” una bella cena inizia principalmente da come è imbandita la tavola”, il colpo d’occhio ci deve essere e l’effetto deve essere WOW 😮 in un batter d’occhio, e ci puoi riuscire solamente con i dettagli… senza dimenticarne nessuno, nemmeno i tovaglioli!

Per giocare con i colori e mettere allegria alla tua tavola, ti consiglio i tovaglioli Marimekko da mettere direttamente sulla tavola cosi’ ognuno si puo’ servire… ti ho detto informale…

E come porta tovaglioli punta a questo di Ferm Living da lasciare sempre in bella vista sulla tavola!🍴

 

 

2. La pentola a sorpresa

Quante volte hai portato a tavola la pentola per servire? Questa volta sarà diverso!
“Cosa si mangia per cena”? 🥣
La domanda per ECCELLENZA! E a volte la risposta è quasi sempre dentro la pentola.

Per questo se hai una cucina a vista o se ti capita mai di mangiare in cucina, non potrai non apprezzare questa bellissima pentola in vetro borosilicato trasparente.

Solo così infatti si vede veramente cosa “bolle in pentola” !

Ha una linea semplice, moderna ed è molto resistente, è veramente un oggetto cool che sono certo ti stupirà ogni volta che lo userai e lo stesso varrà per i tuoi ospiti e parenti.

 

 

3. Presentare e tagliare in un colpo solo

I taglieri, se li conosci eviti quelli in plastica!

Perché? Perché non puoi usarli anche come vassoi e non puoi lasciarli a vista in cucina, sono praticamente sempre troppo brutti (anche se ovviamente molto funzionali).

Se guardi a quelli in legno o marmo potrai portare in tavola una selezione di formaggi con accompagnamento di miele e/o marmellate, o bruschette e tartine subito dopo averli usati in cucina come veri taglieri.

Se ti piace il marmo questo è la giusta combinazione grazie al manico di legno. Il diametro è ampio (30cm) e grazie al manico, che oltre a essere molto pratico, è anche molto trendy da lasciare in tavola.

 

 

4. tazzine e caffettiera rimarranno gli ultimi sul tavolo, fai attenzione al loro look…

… dopo esserti deliziato con dolce e salato è arrivato il tempo del caffè, ma tutto quello che porti per ultimo sul tavolo rimarrà lì anche per ore tra una chiaccherata e l’altra.

Nessun commento sulla qualità del caffè, prometto! Devi invece guardare alla sostanza e se non è Nespresso (dove quello che conta sono le tazzine, leggi sotto), la caffettiera sarà la regina del tavolo.

Questa super classica caffettiera di Alessi “ossidiana” (che ha vinto il 10° compasso d’oro per il brand Alessi) può tranquillamente reggere ogni commento di parenti e amici perché è perfetto anche per essere portato direttamente in tavola, senza bisogno di altri contenitori.

E dove servire il caffè? Queste stupende tazzine in acciaio, molto particolari attirano l’attenzione quanto basta per una chicca di fine cena.
PS le ho anche io a casa!

 

 

 

Grazie a questi quattro oggetti puoi iniziare a preoccuparti meno di cosa si vede in cucina, anche durante la preparazione.

Se vuoi una cucina cool anche “da vedere” pensa ad utilizzare oggetti che abbiano caratteristiche semplici ma che ti facciano fare un figurone, attireranno l’attenzione, ma tu non dimenticarti dei piccoli particolari perché “il diavolo è nei dettagli”!

Mini guida: cucina a vista
X
X
Yellowa App

Gratis su Play Store