1. Home
  2. Come mettere via gli addobbi di Natale

Come mettere via gli addobbi di Natale

Arrivata la Befana e con essa anche la necessità di riporre gli addobbi natalizi e metterli da parte fino al prossimo anno.

Leggi di seguito come farlo nel migliore dei modi affinché tra meno di 12 mesi i nostri addobbi siano ancora in ordine e pronti per essere riutilizzati nel loro splendore.

 

 

“l’Epifania ogni festa porta via”… ebbene si, è arrivato anche il momento di mettere via i nostri bellissimi addobbi natalizi con cui abbiamo rallegrato e decorato le nostre case.

Oggi ti voglio parlare di come metterli via nel migliore dei modi affinché essi si conservino al meglio e tu le possa ritrovare intatte tra poco piu’ di 11 mesi per poterle riutilizzare.

 

Albero di Natale e luci

 

Premessa: mi riferisco solamente agli alberi sintetici. Chi ha la fortuna di aver un abete vero in giardino o altro, sa benissimo dove trovarlo tutto l’anno, ben piantato con tutte quante le sue radici nella terra 🙂

Parlando di alberi sintetici, qui tutto dipende dallo spazio che hai per metterlo via. Ci sono quelli che hanno parecchio spazio in cantina o garage e si possono permettere di metterlo via intero, senza doverlo nemmeno smontare. Pensa che c’è addirittura chi lo stiva e lo tiene via per quasi un anno con tutte le palline appese e lo avvolge in un semplice sacco di plastica per tenere lontana la polvere.

Se come me, anche tu lo devi smontare, ti consiglio di poi metterlo in un borsa di plastica   adatta a questo scopo, in modo da tenerlo lontano da polvere e altri oggetti e nel caso in cui qualche ago di stacchi nel tempo, eviti anche di sporcare in giro!

 

 

Palline

 

Per le palline invece si apre veramente un mondo a parte! Faccio una prima distinzione, che secondo me è un po’ valida per tutti… ovvero esistono due categorie: quelle particolari, di vetro, che hai collezionato nel tempo o che ti hanno tramandato parenti o affini e poi ci sono le palline e decorazioni un po’ meno fragili e delicate.

Per la prima categoria, sempre se non hai problemi di spazio, quello che ti consiglio di fare è dapprima avvolgerle singolarmente in carta velina e poi riporle in delle comode scatole in PVC una per una in modo che rimangano protette per tutto l’anno.

 

 

Per la seconda categoria, di opzioni ce ne sono parecchie. Esistono vari contentori ad hoc in cui riporre le palline, ognuna separata dalle altre e ben inscatolate.

 

 

 

Ghirlande e altri oggetti delicati

 

Questi sono gli oggetti piu’ delicati e non puoi metterli dentro una scatola in fondo a tutto, sicuramente non resisteranno al tempo! Per proteggerli ci sono varie alternative: una DIY è di usare dei fogli di carta di giornale in cui avvolgerli, e poi sistemarli nella parte superiore dello scatolone, su una base morbida. Naturalmente puoi usare anche le calze della befana o altro, tanto vanno messe via anche quelle!

 

 

Etichettiamo tutto a dovere

 

In ultimo, per ricordarci tutto in vista del prossimo anno, l’importante per poi non passare metà del tempo l’anno dopo a cercare le cose, è usare delle etichette grandi e soprattutto riporle dove sono ben visibili sulle scatole. Preferisco le etichette alla scritta sul cartone, perchè, anche se a volte senza poche difficoltà, le etichette si possono rimuovere e la scatola scritta con 10 cosa diverse invece no!

 

 

Photo by Erda Estremera

 

 

Come mettere via gli addobbi di Natale
X
X
Yellowa App

Gratis su Play Store