1. Home
  2. La tua cabina armadio da sogno (e ordinata!)

La tua cabina armadio da sogno (e ordinata!)

Hai sempre sognato di avere la cabina armadio di Sarah Jessica Parker? “Non hai niente da metterti” ma comunque lo spazio per riporre i vestiti non è mai sufficiente? Segui questi tips e vedrai che con un po’ di organizzazione e un po’ di strategia riuscirai ad avere la cabina armadio che hai sempre desiderato!

Se hai una stanza dedicata interamente ai tuoi vestiti allora sarà molto più semplice arredarla. Basterà scegliere la quantità giusta di ripiani, cassetti e sbarre in base al tipo e quantità dei tuoi vestiti. Puoi optare per degli armadi sia chiusi che aperti o, se vuoi risparmiare, puoi anche mettere degli appendini da soffitto che daranno un tocco originale e divertente. Puoi aggiungere uno specchio a parete e qualche sbarra o gancio per i foulard o le sciarpe.

Dei ripiani alti servono sempre per guadagnare spazio, anche a pavimento o dove magari non c’è. Se sopra i ripiani metti delle scatole impilate, sfrutterai al massimo lo spazio in altezza.  Se l’ambiente e piuttosto ampio, una panca posizionata al centro può essere molto comoda e utile, meglio ancora se sotto la usi come scarpiera!

Se non hai tanto spazio ma vuoi dedicare un angolo della stanza ai tuoi vestiti esistono anche dei sistemi di cabine armadio ad angolo che ti permettono chiudere l’area anche senza dovere costruire muri o divisori.

In generale, qualunque sia il tuo tipo di cabina armadio, avrai sempre bisogno di elementi che ti permettano di organizzare al meglio i vestiti in modo da avere un buon colpo d’occhio generale ma anche di poterli dividere per tipo. Ti consigliamo di usare degli appendini per pantalonifoulard  o cravatte e qualche scatola per impilare le scarpe. Puoi anche utilizzare degli organizer da appendere sulla porta per approfittare al massimo degli elementi della tua stanza.

Se parliamo di cassetti puoi sfruttarli fino all’ultimo centimetro usando dei divisori per l’intimo o per i gioielli, che ti permetteranno di averli più ordinati e trovare più velocemente ciò che cerchi. Sull’interno delle ante puoi mettere dei piccoli gancetti autoadesivi per le cravatte o cinture.

Se ancora lo spazio non è sufficiente, o se sei tra quelle persone che pianificano quello che si metteranno per andare al lavoro già la sera prima, si può aggiungere di fianco al letto un servo muto leggero, di arredo e poco ingombrante, per avere i tuoi vestiti e accessori a portata di mano.

Se dopo tutti questi consigli ti è venuta voglia di fare shopping saprai come riordinare i tuoi nuovi acquisti!

Sono argentina e architetto. Mi piace viaggiare, ballare e bere il mate. Sono creativa e con una forte passione per l’architettura e il design degli interni. Ho molti anni di esperienza nel settore e mi sono specializzata nell’uso di diversi stili e di come adattarli ad ogni necessità. Credo che il nostro atteggiamento sia fortemente influenzato dagli oggetti che ci circondano durante tutta la nostra giornata ed è per questo che il design e l’architettura partono dalle lenzuola la mattina e finiscono a tavola la sera! Collaboro con Yellowa per aiutare le persone a fare le giuste scelte di design, budget incluso.

La tua cabina armadio da sogno (e ordinata!) – Yellowa.co